Fandom

Mancala World

Tchuca ruma

911pages on
this wiki
Add New Page
Talk0 Share

Tchuca ruma → Inglese.


Lo Tchuca ruma è un gioco astratto della famiglia dei mancala. L’origine di questo gioco e dove effettivamente è ancora giocato è oggetto di controversia scientifica (Campbell e Chavey, 1995). Alcuni Autori riportano sia l’India, altri le Filippine, le Maldive e anche la Russia. Probabilmente, il gioco è stato inventato indipendentemente in più luoghi, perché le regole del gioco sono solo una piccola variazione delle regole di molti giochi di mancala per due giocatori. Il nome suggerisce un’origine indonesiana o malese, infatti Rumah in queste lingue significa “casa”. L'etimologia della parola chuka in malese (cuka in indonesiano), è derivata dal sanscrito chukra (aceto di frutta fatto dal tamarindo - Behrend) [1995], e probabilmente non ha nulla a che fare con giochi di mancala, a meno che i semi di tamarindo siano stati utilizzati come pedine per il gioco, come sono comunemente usati nei giochi in India. È uno dei pochi mancala tradizionali per un giocatore, e uno dei più ingegnosi.

Regole

Tavoliere e disposizione iniziale

Lo Tschuca ruma si gioca su un tavoliere composto da una singola fila di 5 buche. La buca più a destra è diversa dalle altre (e più grande) e viene chiamata ruma. All'inizio del gioco, vengono posizionati due semi in ciascuna delle quattro buche più a sinistra:

Tchuka1

Obiettivo del gioco

L'obiettivo del gioco è depositare tutti i semi nella ruma per mezzo di movimenti validi.

Turno

Il movimento di base è quello caratteristico dei giochi di mancala, ovvero la semina. Consiste nel prendere tutti i semi da una buca e ridistribuirli disponendoli uno in ogni buca seguente del tavoliere, nell'ordine, da sinistra a destra. Se la semina arriva alla ruma, e rimangono ancora altri semi da distribuire in mano, la semina continua ripartendo dalla prima buca a sinistra La semina è a staffetta; in altre parole, se l'ultimo seme di una semina cade in una buca contenente uno o più semi, tutti i semi della buca vengono raccolti (incluso quello appena deposto) e la semina riprende a partire dalla buca successiva.

Se la semina termina nella ruma, il giocatore può cominciare una nuova semina da una qualunque buca.

Se l'ultimo seme cade in una buca vuota, il gioco termina, e il giocatore ha fallito.

Varianti

Esiste un'altra versione del gioco, più difficile, che varia soltanto per la quantità di semi all'inizio del gioco. Si gioca con le stesse regole e lo stesso obiettivo. Il gioco inizia però con 6 semi in ogni buca normale:

Tchukavar1

Esiste inoltre una variante sviluppata dal matematico francese Véronique Gautheron nel 1977, lo Tchoukaillon ed analizzata poi da Deledicq A. e Popova A. e successivamente da Broline, D. M., e Loeb, D. E. nel 1995. Il gioco ha ricevuto una certa attenzione nella teoria combinatoria dei giochi.

Voci correlate

  • El Arnab, un altro gioco solitario diffuso nei paesi arabi.

Collegamenti esterni

Bibliografia

  • Degrazia, Joseph. 1948. Math Is Fun. New York: Emerson Books, Inc. 1981
  • Deledicq, A., & Popova, A. (1977). Wari et solo. Le jeu de calcul africain. Paris: Cedic.
  • Broline, Duane M., and Daniel E. Loeb. 1995. The combinatorics of mancalatype games: Ayo, Tchoukaillon, and 1=¼. The UMAP Journal 16(1):21–36
  • Paul J. Campbell and Darrah P. Chavey, Tchuka Ruma Solitaire, manuscript (1994)

Copyright / Licenza

Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License. Voce originale (Wikipedia Italiana) "Tchuca ruma", http://it.wikipedia.org/wiki/Tchuca_ruma.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.