FANDOM


Latho → Inglese.


Il Latho è un gioco di memoria solitario diffuso presso il popolo Dorzé (Etiopia centro-meridionale). Viene giocato utilizzando un equipaggiamento molto simile a quello dei giochi della famiglia dei mancala (per esempio il Oware), pur non avendo altra affinità con questo tipo di giochi. Si può dire che il rapporto che esiste fra il Latho e il Wari (o sue varianti) è lo stesso che esiste tra un solitario come il Klondike e un gioco di carte come il Poker.

Il primo a descrivere il gioco fu Richard Pankhurst, nel 1971.

Regole

Il tavoliere del Latho è un comune tavoliere da mancala composto di 2 file di 6 buche ciascuna. Inizialmente, le buche vengono riempite con pezzi secondo la seguente disposizione:

Latho2

Il giocatore viene bendato; un'altra persona deve svolgere il ruolo di suo "avversario" (in effetti, sarebbe corretto dire che "tiene il banco"). Procedendo in senso antiorario a partire dalla buca di sinistra di una qualsiasi delle file, il giocatore deve declamare ad alta voce una delle seguenti frasi, a seconda del numero di semi contenuto nella buca:

  • oydo éka ("prendi da quattro")
  • héza éka ("prendi da tre")
  • namo éka ("prendi da uno")
  • isimo éka ("prendi da uno"),
  • afo éka ("non prendere", "prendi niente")

Se la frase declamata è corretta (per esempio, se il giocatore dice "prendi da due" e la buca contiene effettivamente due pezzi), l'avversario preleva un pezzo dalla buca. Il procedimento viene ripetuto finché il tavoliere è vuoto (nel qual caso il solitario è riuscito) oppure il giocatore sbaglia (nel qual caso il giocatore perde).

Il Latho nella società

Come molti altri mancala, il Latho viene considerato un gioco adatto a soli uomini, specialmente uomini sposati e anziani. I tavolieri per il Latho (che sono a tutti gli effetti tavolieri da Oware) sono considerati di proprietà della comunità; in genere, i giovani non hanno accesso a questi tavolieri "pubblici", e devono limitarsi a giocare usando buche scavate nel terreno.

Giochi simili

Solitari basati su equipaggiamenti da mancala, simili al Latho, sono diffusi in altre zone dell'Africa. Un esempio è il Tagega, giocato dal popolo Konso.

Bibliografia

  • J. U. Egharevba (1949). Benin Games.
  • H. J. R. Murray (1951). A History of Board-Games other than Chess. Oxford University Press, Oxford, p. 180.
  • Richard Pankhurst (1971). Gabata and Related Board Games of Ethiopia and the Horn of Africa. In Ethiopia Observer 14 (3), pp. 154-206.

Copyright / Licenza

Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della GNU Free Documentation License. Voce originale (Wikipedia Italiana) "Latho", http://it.wikipedia.org/wiki/Latho. [[Category:Giochi Man

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.